REATI CONTRO IL PATRIMONIO

 

diverse le persone finite nella rete della Squadra Mobile di Isernia